Cento alloggi da recuperare

8 settembre 2017

La Giunta comunale ha approvato la riqualificazione di un centinaio di alloggi di residenza pubblica del Comune di Venezia per un totale di circa 1.800.000 euro di lavori. Si tratta di due interventi. Il primo riguarda la manutenzione straordinaria di 7 alloggi vuoti in via Case Nuove a Marghera e cappotto isolante esterno dell’intera palazzina, relativamente al “Programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia residenziale pubblica”.

Nello specifico, l’intervento sarà concentrato su 7 alloggi all’interno di una palazzina interamente comunale (di 12 unità) in via Case Nuove al civico 5/7 a Marghera: sarà effettuata la manutenzione straordinaria con modifiche del distributivo (demolizione totale di tutte le finiture, degli impianti e dei muri divisori vetusti e una successiva diversa ricostruzione del distributivo con nuovi impianti, finiture e infissi) e la contestuale realizzazione del cappotto isolante esterno di tutta la palazzina. Gli alloggi realizzati avranno un taglio medio e risponderanno a una metratura di circa 70 metri quadrati con due camere da letto. I lavori, che dureranno circa 6 mesi, saranno realizzati sulla base del finanziamento regionale per circa 512 mila euro. Il secondo riguarda il P.O.N. Metro (Programma operativo nazionale città metropolitane 2014-2020), dedicato allo sviluppo urbano sostenibile che, in linea con le strategie dell’Agenda urbana europea e con gli obiettivi di Europa 2020, affronta le principali sfide territoriali e organizzative che interessano i contesti metropolitani. In particolare, si tratta di 4 progetti definitivi (due per Venezia centro storico e isole e 2 per Mestre terraferma) per il recupero di 90 alloggi di edilizia residenziale vuoti, con un finanziamento totale di 1.300.000 mila euro. Gli interventi saranno tutti conclusi entro la fine del 2018.