documenti subaffidamento

1. Comunicazione di subaffidamento

L’appaltatore che richiede il subaffidamento ha l’obbligo di trasmettere a Insula spa apposita comunicazione in carta semplice, nella quale occorre indicare il nome del sub-contraente, l’oggetto del lavoro, servizio o fornitura affidati e l’importo della prestazione. A tal proposito, si invita a utilizzare il modello predisposto da Insula spa.

 

2. Copia del contratto sottoscritto con il subaffidatario

Il contratto deve riportare:

 

3. Eventuale dichiarazione relativa alla tracciabilità dei flussi finanziari

Eventuale dichiarazione relativa alla tracciabilità dei flussi finanziari sottoscritta dal legale rappresentante della società o dal titolare dell’impresa individuale subaffidataria, con copia fotostatica di un documento di identità del medesimo. La presente dichiarazione deve essere inviata qualora nel contratto di subaffidamento non siano stati indicati gli estremi del conto corrente dedicato, ai sensi della legge 136/2010 s.m.i.
Tale dichiarazione deve inoltre essere inviata a Insula spa ogni qual volta il subaffidatario indichi un nuovo conto dedicato su cui dovranno essere effettuati i pagamenti relativi alla commessa. Si ricorda che la mancata comunicazione delle generalità e codice fiscale delle persone delegate a operare sul conto corrente dedicato e il mancato rispetto delle modalità di pagamento tramite banca/posta e con modalità di bonifico bancario o postale comporta l’applicazione delle sanzioni previste all’art. 6 della legge 136/2010.
Si invita a utilizzare il modello predisposto da Insula spa (modulo 6).

 

La modulistica è disponibile in tutte le pagine del sito di Insula nella sezione Servizi in rete /modulistica.
vai alla sezione modulistica