immagine della copertina del libro Venezia, il Ponte Longo alla GiudeccaVenezia, il Ponte Longo alla Giudecca

Vianello Libri, Treviso 2006. In questo volume sono presentate tutte le fasi del lavoro sul Ponte Longo nell'isola della Giudecca a Venezia: le ricerche storiche, le indagini e i rilievi preliminari, la progettazione, i passaggi dell'intervento (il trasporto, il lavoro in officina, la ricollocazione) fino al problema dell'accessibilità, risolto efficacemente con due elevatori.

Restaurare un manufatto significa rinnovarlo e renderlo nuovamente funzionale rispettando le caratteristiche originarie del costruito. Il restauro del Ponte Longo è, di questa definizione, una coerente messa in opera. Il lavoro su questo ponte in acciaio della fine dell'Ottocento è, infatti, significativo sotto molteplici punti di vista. I problemi affrontati (il grave stato di degrado, i precedenti interventi, i problemi logistici) e le innovative soluzioni adottate (una per tutte: il lavoro sulle chiodature) rappresentano una "buona pratica" nell'accostarsi ai manufatti storici e nell'entrare in rapporto con essi non solo dal punto di vista strutturale ma anche sotto il profilo della composizione materiale. Venezia, il Ponto Longo alla Giudecca è un vero e proprio "diario dei lavori" che consente di riflettere, davanti a un esempio concreto, sulla tutela del patrimonio storico italiano.